Onicomicosi

onicomicosi

L’onicomicosi è un’infezione che colpisce una o più unghie provocata da diverse tipologie di agenti patogeni, quali dermatofiti, lieviti e muffe (funghi tra cui Candida albicans, Trichophyton ed Epidermophyton).

Non sempre il cambiamento di colore rappresenta un’infezione micotica, ma può essere un campanello di allarme nel segnalare un’alterazione del modo di camminare.

Il complesso ungueale è spesso coinvolto nelle alterazioni meccaniche di appoggio.

Uno dei principali fattori di rischio, nello sviluppo delle oincomicosi, è rappresentato dalla frequentazione di ambienti caldo-umidi e comuni, come gli spogliatoi delle palestre e le piscine, che rappresentano un ottimo terreno di proliferazione dei funghi.

Si può sospettare di un’infezione micotica in presenza di:

• aumento della fragilità dell’unghia colpita;
• deformazione dell’unghia;
• lamina opaca e sollevata distalmente;
• infiammazione dei tessuti vicini all’unghia;
• cattivo odore della lamina ungueale

Nel trattamento di una onicomicosi è necessario inquadrare lo stato dell’unghia, il tipo di micete, trattare localmente l’unghia meccanicamente, con delle frese attraverso un curretage ungueale profondo e utilizzare prodotti locali (lacche o smalti) antimicotici. Il controllo podologico mensile è necessario per la pulizia e il monitoraggio dello stato dell’unghia.